SEMInARIA riGENERIamociLIBERAmente

Gitano

Il 9 10 11 NOVEMBRE a Roma
SCUP Sport CUltura Popolare, via della stazione Tuscolana 82/84

Questo weekend seguiremo e racconteremo la SEMIinARIA attraverso dirette facebook e la live sul nostro sito accessibile tramite il player (in basso su smartphone ed in alto a destra per desktop e tablet)

La SEMIinARIA ha l’obiettivo di offrire uno spazio di incontro, approfondimento e confronto partecipato aperto su transfemminismo, antispecismo ed ecofemminismo a partire dal piano femminista contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere.
Per fare tutto ciò verrà usato un approccio laboratoriale, performatico, orizzontale e partecipativo. Spazi e tempi in cui i corpi staranno insieme per produrre dinamiche che ci consentiranno di vivere senza preconcetti e stereotipi le nostre differenze e per rendere possibile la decostruzione e costruzione di possibili percorsi.
La SEMIinAria sarà divisa in tre giorni, per ogni giornata proponiamo laboratori per riferirci insieme ad un immaginario altro, al di là di quello proposto dalla narrazione egemone.
Siamo transfemministe e transnazionali: siamo tutte persone in transito nel tempo, tra i generi, tra i territori e gli spazi urbani, oltre i confini che vogliono impedire violentemente la libertà di movimento, seguendo il nostro cammino di liberazione da stereotipi e norme in cui non ci riconosciamo e che non ci rappresentano.

Durante la SEMInARIA verrà lanciata la campagna riGENERIamociLIBERAmente:
• per la liberazione dalla patologizzazione e dalla psichiatrizzazione di tutte le soggettività trans* (con la necessaria riformulazione della legge 164/1982)
• per la liberazione dalle mutilazioni genitali (chirurgia e medicalizzazione non necessarie) sui corpi delle persone intersessuali (o intersex), pratiche volte ad adeguare tutti i corpi alle aspettative di una società binaria.
• per la liberazione dalle terapie di conversione, anche dette riparative o di ri-orientamento sessuale che, alimentando il paradigma dell’eterosessualità obbligatoria, infliggono alle persone omosessuali assunzione di farmaci, psichiatrizzazione, isolamento sociale, riti religiosi ed esorcismi.

Link Utili



Current track
Title
Artist

Background